Artico. Ultima Frontiera

I tre fotografi che espongono le loro immagini nella mostra Artico. Ultima Frontiera, alla Triennale di Milano fino al 25 marzo 2018, oltre a un’acuta sensibilità per i destini della regione a Nord del 66° parallelo, associato alla preoccupazione per il futuro delle persone che abitano in quei climi inospitali, hanno in comune una stretta osservanza delle regole della fotografia analogica monocromatica.

Continua a leggere

Steve McCurry. Icons – Pavia

La mostra Steve McCurry. Icons , alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia, raccoglie oltre 100 scatti che documentano il meglio che il professionista americano ha realizzato in quarant’anni di attività.

Steve McCurry. Icons

Steve McCurry-Icons al Castello Visconteo di Pavia

Steve McCurry è un fotografo osannato dal publico dei lettori della carta patinata ma è un fotografo controverso nella comunità dei colleghi. Perché?  Continua a leggere

Frida Kahlo. Oltre il mito – MUDEC

La mostra Frida Kahlo. Oltre il mito espone più di cento opere dell’artista messicana tra dipinti (una cinquantina), disegni e fotografie, oltre a fonti e documenti inediti riemersi nel 2007 dall’archivio ritrovato in Casa Azul e da altri importanti archivi.

Frida Kahlo, “Autoritratto con collana, spine e colibrì” (1940)

È comprensibile che le circostanze generate dal drammatico incidente subito da Frida Kahlo a diciotto anni, quando il tram su cui viaggiava fu speronato da un autobus, abbiano giocato un ruolo fondamentale nel suo sviluppo artistico. Continua a leggere

Snow Polo World Cup St. Moritz

The 34th edition of the legendary Snow Polo World Cup St. Moritz, took place from the 26th to the 28th of January 2018. The beautiful lake, in the heart of the Engadin Valley, was frozen to a perfect depth of 54cms (Testo Italiano QUI).

An action in front of the goal posts during the semi- final match between Team Maserati and Team Cartier

However, not only has the ice been frozen to optimum depth, the snow has been crisp and plentiful, and the sun has been warming the thousands of spectators sitting in the tribune, sipping Perrier Jouët. Continua a leggere

St Moritz Snow Polo World Cup

Si è conclusa in Engadina la 34a edizione della leggendaria St Moritz Snow Polo World Cup, che si è svolta dal 26 al 28 gennaio 2018. Con uno spessore medio di 54 cm, il celebre lago dell’Engadina si è fatto trovare perfettamente ghiacciato per la manifestazione. (English text HERE)

Una fase della finale tra Team Maserati e Team Cartier

Comunque, non solo il ghiaccio solidificato a puntino e la neve caduta in abbondanza: nonostante le previsioni avverse, il sole si è presentato all’appuntamento a riscaldare alcune migliaia di spettatori convenuti ad assistere all’evento dalle tribune. Continua a leggere

Picasso, Morandi, De Chirico + 100 a Brescia

La mostra Picasso, Morandi, De Chirico. 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane riunisce per la prima volta a Palazzo Martinengo una selezione di 100 opere provenienti dalle più importanti raccolte della città e della provincia di Brescia.

Picasso

“Natura morta con testa di toro” di Picasso (a sinistra), esposta per la prima volta in assoluto

L’obiettivo di questa mostra – dal titolo in qualche modo fuorviante, visto che la partecipazione degli autori citati è frazionale, rispetto al numero delle opere e degli artisti esposti – e di altre mostre prima di questa, è quello di dimostrare come il territorio bresciano sia stato e sia ancora oggi patria di un colto e raffinato collezionismo d’arte. Continua a leggere

Le ndocce di Agnone

Le ndocce, sono torce assemblate dagli uomini di Agnone che legano insieme grossi fasci di rami di abete bianco proveniente dal bosco di Montecastelbarone (foto di Caterina Taglienti).

doccia di agnone

Una tipica ndoccia di Agnone

Nelle notti d’inverno, i contadini che tornavano ad Agnone dalle loro famiglie, per illuminare la buia strada di ritorno dal bosco e dai campi, accendevano grosse torce chiamate ndocce. Continua a leggere

Che Guevara – Tu y todos

In occasione del cinquantenario dalla morte del comandante Ernesto Che Guevara (1928-1967), La fabbrica del vapore gli dedica una mostra che si propone di contenere il mito e di ricostruirne la figura umana.

«Se è possibile fare questo lavoro sulla vita del Che – dice Camillo Guevara March, figlio di Ernesto e di Aleida March – è proprio perché è stato un rivoluzionario “per bene”. […] Dobbiamo valutarne il tutt’uno, l’insieme».

Continua a leggere

Bagni Misteriosi in livrea invernale

I Bagni Misteriosi si propongono nell’inverno milanese con un fitto programma di  animazioni, dalla patinoire sull’acqua al vin brulé.

Bagni misteriosi

Un’artista sui trampoli durante un’animazione

Originariamente, il quadrilatero compreso tra via Carlo Botta, via Pierlombardo, via Lattuada e via Vasari a Milano, conteneva: l’attuale sede del Teatro Franco Parenti, al quale si sono aggiunte nel 1937 la piscina Caimi, ma anche sale per la scherma, la boxe, le organizzazioni littorie di quartiere, lo studio medico, la biblioteca, perfino una stamperia. Continua a leggere

LA NOTTE DELLE LUCI SULL’HIGHLINE DELLA GALLERIA

La notte delle luci. Il giorno di Sant’Ambrogio, 7 dicembre 2017, in concomitanza con la “prima” della Scala, con le note dell’opera Andrea Chénier di Umberto Giordano che provenivano dagli altoparlanti posti nel parterre della Galleria Vittorio Emanuele II, si è svolta un’edizione speciale dell’Aperitivo in Vigna.

La Notte delle Luci

L’apporto scenico di decine di palloni luminosi che cambiavano colore a ritmo di musica, ha reso più intesa la suggestione di passeggiare sui tetti degli edifici che circondano il Salotto di Milano.

Continua a leggere